“MORTI BIANCHE”, REPORT SUL LAVORO